COLOR

Come e perché inserire i colori Pantone 2021 nelle nostre case

14 LUGLIO 2020

Ed eccomi qui con un pò di ritardo a parlare dei colori Pantone 2021: PANTONE 17-5104 Ultimate Gray + PANTONE 13-0647 Illuminating.
Ho procrastinato perché, come risaputo, a me non piacciono affatto questi due colori, ne singoli ne accoppiati. Ma sono colori, sono super attuali e nell’ ottica di imparare a non giudicare, vi parlerò del grigio e del giallo, di come influenzano la nostra vita quando li introduciamo in casa.
Anche perché, a riprova che non nutro rancori nei confronti di questi colori, vi ricordo di aver già parlato di loro. Vi avevo raccontato del potenziale del grigio e del suo effetto camaleontico – leggi articolo. E vi avevo scritto del giallo, in ben due articoli, incoraggiandovi sempre ad utilizzarlo per il suo effetto vitaminico sul nostro umore – leggi articololeggi articolo.
Senza che mi inventi paroloni ecco cosa dice Leatrice Eiseman – executive director del Pantone Color Institute –  di questa scelta:

“Il mix tra un Ultimate Gray stabile nel tempo e il giallo vibrante di Illuminating esprime un messaggio di positività supportato da grande fortezza. Concreta e salda, ma allo stesso tempo calorosa e ottimistica, questa combinazione di colori ci trasmette un senso di resilienza e speranza. Abbiamo bisogno di sentirci incoraggiati e risollevati; è un qualcosa di essenziale per la mente umana.” 

Un messaggio bellissimo ma nei nostri interni di oggi come la mettiamo?  Questa domanda me la sono posta spesso perché, va bene che a me non piacciono, ma questi colori sembrano anche molto lontani dalle attuali tendenze di interior. Ed è proprio qui il loro valore aggiunto. Chi sceglie questi colori ci vede sempre lungo e non li elegge come simbolo di una società attuale ma come proiezione dei bisogni di una società appena futura. 
Ed ecco che nelle nostre case forse forse abbiamo bisogno di questi due colori.
Abbiamo bisogno, oggi più che mai, del giallo che ci ravviva l’umore, ci carica di voglia di fare e positività. Ed abbiamo bisogno del grigio che placa le nostre paure, ci rassicura e conforta.
E ne abbiamo bisogno insieme perché il giallo ha bisogno del grigio per non esplodere nella luce e nell’eccitazione, fino a farci venire il mal di testa. Il grigio ha bisogno del giallo per non risultare noioso e farci appesantire l’anima.
Chiaramente avendo il giallo una forza cromatica maggiore cerchiamo di utilizzarlo a piccole dosi rispetto al grigio che può occupare anche grandi superfici. 

Occhio ad altri abbinamenti:
Il grigio è un colore più malleabile, adattabile praticamente a tutti i colori. Attenzione però al tono su tono. Abbinare un grigio ad un altro, può portare ad un ambiente piatto oppure a diversità cromatiche strane; è una scelta che ha bisogno del supporto di un professionista.
Il giallo è un colore poco adattabile. Abbinarlo con il grigio è la scelta perfetta per renderlo più morbido e mite. Attenzione però ad abbinarlo con il bianco che ne esalterebbe la luminosità, oppure con altri colori caldi come l’arancione e il rosso che ne esalterebbero l’effetto vitaminico ed eccitante.

Insomma, nonostante da me forse non riceverete mai un progetto con l’abbinamento di questi due colori, riconosco essere una delle coppie cromatiche che meglio ci aiutano a creare ambienti per tenerci in equilibrio con il mondo.

testo by Mariangela Varalli
ph:  1 – soggiorno di un progetto di Dominique Blackmore; 2 -appartamento di Beatrice, Parigi. www.insidecloset.com; 3 – foto da www.dwell.com; 4 – camera da letto dell’appartamento della designer Audrey Carden; 5 -casa di Jaana di www.lifethrualens.com; 6 – camera da letto di un appartamento a Mosca disegnato da PH Studio; 7 – soggiorno di Frey-Steinmeyer House from Acme House Co.
COLOR

Come e perché inserire i colori Pantone 2021 nelle nostre case

14 LUGLIO 2020

Ed eccomi qui con un pò di ritardo a parlare dei colori Pantone 2021: PANTONE 17-5104 Ultimate Gray + PANTONE 13-0647 Illuminating.
Ho procrastinato perché, come risaputo, a me non piacciono affatto questi due colori, ne singoli ne accoppiati. Ma sono colori, sono super attuali e nell’ ottica di imparare a non giudicare, vi parlerò del grigio e del giallo, di come influenzano la nostra vita quando li introduciamo in casa.
Anche perché, a riprova che non nutro rancori nei confronti di questi colori, vi ricordo di aver già parlato di loro. Vi avevo raccontato del potenziale del grigio e del suo effetto camaleontico – leggi articolo. E vi avevo scritto del giallo, in ben due articoli, incoraggiandovi sempre ad utilizzarlo per il suo effetto vitaminico sul nostro umore – leggi articololeggi articolo.
Senza che mi inventi paroloni ecco cosa dice Leatrice Eiseman – executive director del Pantone Color Institute –  di questa scelta:

“Il mix tra un Ultimate Gray stabile nel tempo e il giallo vibrante di Illuminating esprime un messaggio di positività supportato da grande fortezza. Concreta e salda, ma allo stesso tempo calorosa e ottimistica, questa combinazione di colori ci trasmette un senso di resilienza e speranza. Abbiamo bisogno di sentirci incoraggiati e risollevati; è un qualcosa di essenziale per la mente umana.” 

Un messaggio bellissimo ma nei nostri interni di oggi come la mettiamo?  Questa domanda me la sono posta spesso perché, va bene che a me non piacciono, ma questi colori sembrano anche molto lontani dalle attuali tendenze di interior. Ed è proprio qui il loro valore aggiunto. Chi sceglie questi colori ci vede sempre lungo e non li elegge come simbolo di una società attuale ma come proiezione dei bisogni di una società appena futura. 
Ed ecco che nelle nostre case forse forse abbiamo bisogno di questi due colori.
Abbiamo bisogno, oggi più che mai, del giallo che ci ravviva l’umore, ci carica di voglia di fare e positività. Ed abbiamo bisogno del grigio che placa le nostre paure, ci rassicura e conforta.
E ne abbiamo bisogno insieme perché il giallo ha bisogno del grigio per non esplodere nella luce e nell’eccitazione, fino a farci venire il mal di testa. Il grigio ha bisogno del giallo per non risultare noioso e farci appesantire l’anima.
Chiaramente avendo il giallo una forza cromatica maggiore cerchiamo di utilizzarlo a piccole dosi rispetto al grigio che può occupare anche grandi superfici. 

Occhio ad altri abbinamenti:
Il grigio è un colore più malleabile, adattabile praticamente a tutti i colori. Attenzione però al tono su tono. Abbinare un grigio ad un altro, può portare ad un ambiente piatto oppure a diversità cromatiche strane; è una scelta che ha bisogno del supporto di un professionista.
Il giallo è un colore poco adattabile. Abbinarlo con il grigio è la scelta perfetta per renderlo più morbido e mite. Attenzione però ad abbinarlo con il bianco che ne esalterebbe la luminosità, oppure con altri colori caldi come l’arancione e il rosso che ne esalterebbero l’effetto vitaminico ed eccitante.

Insomma, nonostante da me forse non riceverete mai un progetto con l’abbinamento di questi due colori, riconosco essere una delle coppie cromatiche che meglio ci aiutano a creare ambienti per tenerci in equilibrio con il mondo.

testo by Mariangela Varalli
ph:  1 – soggiorno di un progetto di Dominique Blackmore; 2 -appartamento di Beatrice, Parigi. www.insidecloset.com; 3 – foto da www.dwell.com; 4 – camera da letto dell’appartamento della designer Audrey Carden; 5 -casa di Jaana di www.lifethrualens.com; 6 – camera da letto di un appartamento a Mosca disegnato da PH Studio; 7 – soggiorno di Frey-Steinmeyer House from Acme House Co.